Felce

30,00

La felce è una pianta molto antica, priva di fiori, frutti e semi.

  • Pianta da appartamento  (indoor)
  • Felce Aspenium
  • Cesto NON incluso

1 disponibili

COD: P011 Categoria:

Cura della pianta

  • Le felci che non tollerano il gelo sono ottime piante da fogliame coltivate in vaso e nei cestini appesi in veranda o in appartamento. La cura della felce in appartamento richiede particolare attenzione in quanto il fogliame tende ad ingiallire ed a cadere.
  • Le felci in casa necessitano di luce soffusa e naturale e non devono essere esposte ai raggi diretti del sole. una volta alla settimana è opportuno ruotarle di mezzo giro, per consentire uno sviluppo armonico della chioma. La posizione ideale è quella rivolta a nord sopra uno strato di ghiaia che si può inumidire.
  • Le Felci delicate, quindi quelle adatte alla coltivazione in casa, sono generalmente vendute in vasi molto piccoli, e dovrebbero quindi essere trasferite in vasi da 13 o 15 cm composto da 3 parti di torba, e 2 parti di sabbia grossolana o perlite di medio taglio a cui si aggiunge 1 tazza di granuli di carbone per ogni litro del miscuglio e fertilizzante. Il pane delle radici non deve mai asciugare del tutto, alla pianta in vaso occorre mettere un sottovaso con il fondo coperto da uno strato di circa 2.5 cm di sabbia o ghiaia tenendolo sempre ben bagnato.
  • Per le annaffiature è opportuno utilizzare acqua priva di calcare. La felce va annaffiata regolarmente, durante l’inverno ci si limita ad annaffiarla ogni 4 – 5 giorni. E’ opportuno mantenere la giusta umidità anche utilizzando un nebulizzatore. E’ opportuno evitare ristagni idrici.
  • La concimazione della felce deve essere mensile ogni mese da primavera ad autunno con fertilizzanti ricchi di azoto solubili e ben diluiti.
  • La felce non necessita di potatura ma occorre eliminare le foglie secche.